Le unghie  troppo lunghe riducono la presa delle zampe e nel lungo periodo possono causare seri problemi come zampe deformate . Quindi, quando senti il ​​famoso “click, click” mentre cammini, è tempo di tagliare le unghie.

Per capire come tagliare correttamente gli artigli, dobbiamo conoscere la loro anatomia. Se lo guardi di lato (questo non è il caso degli artigli di colore scuro, ovviamente), vedrai un t.i di colore rosa. Una “parte vivente” che è ben rianimata e flusso sanguigno, in quanto fornisce sangue all’unghia e al suo nucleo. È circondato da una parte dura insensibile che deve essere accorciata regolarmente. Se non accorciamo regolarmente gli artigli, il nervo si allunga e può essere danneggiato molto rapidamente.

 

Come tagliare correttamente l’unghia?

Utilizzando speciali forbici, tagliare verticalmente sull’unghia. Si consiglia di tagliare pezzi molto sottili in modo da non danneggiare il nervo. I cani che hanno artigli chiari non saranno un problema in quanto puoi vedere il nervo rosa se guardi l’artiglio di lato. Per gli artigli di colore scuro, sarà un po ‘più difficile, ma con la pratica troveremo rapidamente la lunghezza ottimale degli artigli.

Esistono anche varie smerigliatrici per artigli sul mercato che consentono una levigatura più facile e meno danni, ma non sono più adatte per i cani che hanno molti peli tra le dita in quanto ciò può finire sul macinino.

Si consiglia di attenersi alla regola tagliare meno è meglio, perché il nervo è molto sanguinante e può causare sanguinamenti estesi, e anche il cane fa molto male. Se hai tagliato troppa unghia nonostante la tua attenzione, si consiglia di applicare una piccola quantità di polvere Arava il più presto possibile per fermare l’emorragia sulle dita e quindi sul taglio e coprirlo completamente. Puoi anche usare un batuffolo di cotone umido

La polvere di Arava per fermare l’emorragia consiste in una formula accuratamente selezionata che arresta l’emorragia causata dal taglio degli artigli e da altri inprevisti che causano piccoli graffi. Può essere utilizzato anche per tagli più piccoli, quindi è indispensabile un supplemento nel primo soccorso canino. È adatto sia a cani che a gatti.